Navigare in un mondo che cambia a doppia velocità

Questo articolo si compone di una serie di riflessioni che indagano un quesito oggi centrale per tutti noi: stiamo vivendo un’epoca di cambiamenti o un vero e proprio cambiamento d’epoca? Nel nostro tempo stanno cadendo sicurezze e certezze plurisecolari.

Siamo entrati “nell’epoca delle relazioni” e la convergenza digitale tra tecnologia e relazioni umane sta portando con sé i geni di una dirompente innovazione. La sfida per le aziende è ora soprattutto culturale: si affermeranno quelle che rimetteranno l’uomo al centro e sapranno ripensarsi come un eco-sistema fondato sulla condivisione di un sistema di valori.

L’obiettivo di chi scrive nel numero cinque di ‘O Magazine, Oscar di Montigny, è contribuire all’evoluzione dell’insieme, mosso dall’idea che un atto di amore è l’atto economico per eccellenza. Il più efficace perché il più semplice: tutti desiderano amare e tutti desiderano essere amati. Di Montigny, in parole povere, ci insegna a navigare in un mondo che cambia a doppia velocità.

Nello specifico, ci spiega come imparare ad apprendere, ogni giorno, tutti i giorni, fino alla fine. La scommessa è rimettere l’uomo al centro dell’economia. Il grande salto che la nostra epoca ci chiama a compiere è il superamento del narcisismo. Il problema, afferma di Montigny, non è il capitalismo, ma aver rinnegato il principio etico che lo rende umano.

Serve insomma una bussola. C’è bisogno di un processo di continuo apprendimento che ridisegni la mappa della nostra società.

2018-07-18T15:08:19+00:00

Redazione

Via Aldo Moro 481 - 03100 Frosinone

Editore: Fondazione 262

Via Aldo Moro 481 - 03100 Frosinone