Il grande sogno di Buffon

L’avvio di questa grande, nuova sfida non è delle migliori. Sicuramente non l’inizio che Gianluigi Buffon si sarebbe aspettato da questa sua nuova avventura al Paris Saint-Germain.

Alla prima uscita con la maglia dei campioni di Francia, il portierone azzurro ha dovuto raccogliere per ben 2 volte il pallone dalla propria porta nei primi 45 minuti. Eppure Buffon, la leggenda ha un passato che parla da sé.

Il suo viaggio è ai confini della vittoria. Da sempre. Dopo diciassette anni con la stessa maglia infatti non puoi vestirne un’altra e restare in Serie A. La leggenda lascia la Juventus dietro un velo di lacrime. Per continuare a inseguire il Santo Graal. È riuscito a vincere tutto, ma gli è ma gli è sempre sfuggita la Champions League.

Come un incantesimo stregato mai realmente sfatato. Ha compiuto quarant’anni quest’anno e Gigi è considerato uno dei portieri più forti di tutti i tempi. In forza alla Juve dal 2001, ha mosso i suoi primi passi nel Parma a soli tredici anni. Ce ne parla nel quarto numero di ‘O Magazine Antonio Barillà, firma de La Stampa.

2018-07-16T14:14:09+00:00

Redazione

Via Aldo Moro 481 - 03100 Frosinone

Editore: Fondazione 262

Via Aldo Moro 481 - 03100 Frosinone